Se state programmando un tour dalle nostre parti, ricordatevi di includere una delle cose imperdibili da fare in Campania: Visitare la Reggia di Caserta. Oggi vi diciamo tutto quello che c’è da sapere per programmare la visita in questa magnifica dimora reale, tra le più famose al mondo ber bellezza e unicità.

Visitare Reggia di Caserta

Situata proprio di fronte alla stazione ferroviaria di Caserta (500 m dai treni) e a 2 km dall’uscita autostradale Caserta Nord, il grande monumento è facilmente raggiungibile, grazie anche alla presenza di un comodo parcheggio auto a 350 metri. L’ingresso prevede un biglietto per Appartamenti storici, Parco e Giardino Inglese di € 12,00 intero e di € 6,00 ridotto, mentre per vedere solo gli Appartamenti Storici (acquistabile solo quando il parco è chiuso) ha un costo di € 9,00 intero, e di € 4,50 ridotto.

Visitare Reggia di caserta appartamenti storici

Visitare Reggia di caserta appartamenti storici

Ricordiamo inoltre che ogni prima domenica del mese, secondo l’iniziativa Domeniche al Museo, gli appartamenti storici sono visitabili gratuitamente, mentre per l’ingresso al  Parco della Reggia è previsto un biglietto di € 5,00.

Da giugno a ottobre, è possibile prenotare una visita serale ai giardini reali, grazie all’iniziativa Percorsi di luce, un tour vivamente consigliato per la bellezza e la suggestività del parco illuminato di sera.

Visitare Reggia di Caserta

Appartamenti:

Resterete senza fiato di fronte alla maestosità dello scalone di ingresso con i leoni in marmo di Carrara e alle grandi sale che in passato sono state anche scelte come set cinematografico per diversi film importanti, tra cui due episodi di Star Wars. Non potrete inoltre non restare incantati di fronte alle camere personali dei regnanti, arredate con grandi vetrate, pregiati mobili in stile Luigi XVI, fastosi lampadari, preziosi decori sui soffitti e lungo le pareti, e infine tanti dipinti di interesse storico e artistico.

Visitare Reggia di Caserta - Parco reale

Visitare Reggia di Caserta – Parco reale

Parco reale

Se arriverete alla Reggia di Caserta di buon’ora, avrete tutto il tempo per dedicarvi al Parco: una passeggiata da fare a piedi oppure in bici (c’è un noleggio all’interno del parco), oppure ancora comodamente seduti in autobus elettrico.

Attraverso i giardini, costellati di statue d’epoca ed eleganti fontane con gruppi scultorei, noterete la particolare architettura delle grandi vasche con cascatelle, allineate a formare un lungo percorso dritto. In principio il progetto prevedeva l’unione delle vasche in un unico viadotto, che avrebbe dovuto condurre le imbarcazioni fino a Napoli e quindi al mare.

Il Giardino Inglese e il Bagno di Venere

Una volta giunti al gruppo scultoreo della fontana di Diana e Atteone, dalla quale potrete allungare lo sguardo su tutto il percorso fatto da Palazzo Reale, qui potrete fare una sosta: c’è un chiosco adibito a bar dove è possibile acquistare cibi e bevande prima di accedere ad un’altra parte del Parco Reale della Reggia di Caserta, molto bella e suggestiva…

visitare reggia di caserta - Diana e Atteone

Visitare Reggia di Caserta – gruppo scultoreo Diana e Atteone

Al Giardino Inglese si accede esclusivamente a piedi; qui un giardino in stile vittoriano vi incanterà con la sua elegante bellezza. Tra querce secolari, camelie, arbusti e piante rare, un fiabesco stagno di ninfee, l’Aperia e il tempietto con colonne originali pompeiane, vi sembrerà di entrare in un’altra epoca. Attraverserete un Criptoportico con statue di Pompei, e proseguirete tra sogno e realtà fino a “scoprire” il luogo più intimo e sorprendente dedicato alla dea della bellezza: il Bagno di Venere

visit campania visitcampania venere reggia caserta

Viaitare Reggia di Caserta: La statua della dea Venere nel Giardino Inglese

Pronti per pianificare? Consultate anchei nostri articoli su  dove mangiare e cosa vedere a Caserta oltre a Palazzo Reale, come ad esempio il Belvedere San Leucio e il borgo medievale di Casertavecchia.

Se avete altre domande o curiosità, lasciatele pure nei commenti, vi aspettiamo.

Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Jewelry & Travel Blogger at Pizzo Cipria e Bouquet
Orafa e Turista fai da me con un forte attaccamento alla terra d'origine, scrivo di viaggi e di gioielli su magazine di settore e sul mio blog Pizzo cipria e Bouquet e lavoro come web writer freelance. Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Linkedin
Valeria D'Esposito