Con un magnifico evento lo scorso 17 dicembre il ristorante napoletano ‘A Figlia d’’o Marenaro ha presentato il Calendario 2019 i cui ricavati andranno in beneficenza

Napoli, la bellezza dell’Hotel Vesuvio e la sua Sala Caruso, cornice perfetta per ospitare la mostra fotografica di presentazione del Calendario 2019 de ‘A Figlia d’’o Marenaro, che segue il filo conduttore dedicato alla vita della Signora Assunta: “Un Racconto di Donna. Tra Storia, Radici e Futuro”.

Un evento speciale per presentare un appassionato e ambizioso progetto firmato dalla fotografa napoletana Lucia Dovere, dal concept grafico ideato e realizzato dal designer Davide Mattei, e che racconta la storia ed il lavoro di una delle figure più importanti del panorama della ristorazione napoletana.

Il ricavato della vendita del calendario, come detto sopra, sarà devoluto interamente alla Fondazione Santobono Pausilipon onlus.

Il Ristorante napoletano ‘A Figlia d’’o Marenaro

‘A Figlia d’’o Marenaro vanta tre generazioni di attività nel mondo della ristorazione napoletana. Diventato famoso per la zuppa di cozze, piatto preparato secondo la più antica tradizione partenopea, ma che dispone di una vasta offerta di pietanze di mare cucinate con prodotti freschissimi e di prima scelta.

Negli ultimi due anni il ristorante napoletano è stato protagonista di una grande evoluzione nella comunicazione, dai canali social – dove Facebook ha superato i 210.000 like e Instagram i 40.000 follower attivi – agli eventi con influencer, blogger e giornalisti, fino ad arrivare a prestigiosi premi che ne hanno consacrato il percorso: negli ultimi 6 mesi infatti si sono succeduti riconoscimenti come 70 best restaurant with pizzeria in the world, ricevuto nel famoso e prestigioso Ristorante dello chef stellato Heinz Beck a Roma; il San Gennaro Day ricevuto il 26 Settembre durante la grande manifestazione che premia le eccellenze napoletane arrivata alla sua sesta edizione; ed infine il riconoscimento da parte dell’Università Federico II di Napoli, con una certificazione di qualità per la sua, ormai celebre, zuppa di cozze.

Oggi ‘A Figlia d’’o Marenaro è un ristorante napoletano rinomato in tutta Italia per l’attenzione che dedica alla scelta delle materie prime, per l’impegno che mette nella preparazione di ogni piatto e per la cura di ogni dettaglio.

L’Evento:
Una mostra fotografica attorno alla quale amici, giornalisti, ristoratori, blogger di settore, hanno avuto modo di “osservare” la storia della tradizione culinaria napoletana.
Un racconto vivo e appassionato, un racconto di Donna, che senza mai rinnegare le proprie origini ha dato vita ad una storia di successo nel mondo dell’imprenditoria napoletana.
Tutto questo tenendo ben saldi tra loro i ruoli di moglie, madre e lavoratrice.
A sostenere il progetto tredici sponsor e una location straordinaria come il Teatro Bellini, diventato set fotografico di una parte importante del calendario oltre che del video di backstage proiettato durante l’evento.

Valeria D'Esposito

Artigiana orafa per vocazione e blogger per passione con un forte attaccamento alla mia terra d'origine. Scrivo di gioielli su magazine di settore, sul mio blog personale Pizzo cipria e Bouquet, sono giornalista, smm e web writer freelance.
Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Valeria D'Esposito