Il coniglio all’ischitana è una delle specialità tipiche da provare assolutamente ad Ischia, insieme alla tradizionale Zingara e ad altri piatti che man mano scopriremo insieme, per chi ama vivere il  viaggio come un’esperienza a tutto tondo, tra cultura, benessere fisico e sensoriale.

Quando parliamo di coniglio all’ischitana, parliamo innanzitutto di coniglio selvatico, o anche detto “da fossa”, uno dei presidi slow food della Campania.

Come si cucina il coniglio all’ischitana?

Dopo la rosolatura, rigorosamente fatta  in una padella di rame, le carni passano al tipico tegame di creta per terminare la cottura. Ingredienti necessari per la cottura tradizionale “fatta ad arte” sono: pomodorini, una testa intera e altri spicchi d’aglio schiacciati, spezie selvatiche, e vino Ischia Bianco Superiore, oppure Biancolella, o ancora Piedirosso.

ll vero coniglio all’ischitana deve necessariamente cuocere insieme alle sue interiora, le cosiddette ‘mbrugliatell, e il fegato. Quest’ultimo è considerato uno dei pezzi più pregiati della pietanza.

Portato sull’isola dai Romani, il coniglio originariamente viveva libero, cosa oggi molto controllata sull’isola, in quanto esso è notoriamente un roditore capace di distruggere interi orti e di riprodursi molto velocemente. Un’altra abitudine del coniglio è quella di creare cunicoli nel terreno per mettersi al riparo e fare figli. Da qui il nome di “coniglio da fossa

Piccola guida per innamorarsi di Ischia - coniglio all'ischitana

coniglio all’ischitana

Dove mangiare il coniglio all’ischitana cucinato alla vecchia maniera?

Nota Bene: Questa panoramica sui locali dove mangiare un buon coniglio all’ischitana è frutto di una ricerca personale che si va ad aggiungere alla nostra piccola guida per innamorarsi di Ischia. Non vuole assolutamente essere una sorta di classifica, e i ristoranti menzionati sono elencati in maniera casuale.

Il Focolare, Via Cretaio, Casamicciola Terme, Isola di Ischia, tel +39 081 902944
Locale a conduzione familiare, dove il proprietario ha ereditato una vigna e continuato l’attività familiare di ristorazione. L’ambiente è rustico e tranquillo, perchè lontano dal caos della costa. Immerso nel verde del Monte Epomeo, in estate si può mangiare al fresco sotto una pergola, tra botti di vino e antichi attrezzi per la vendemmia, godendo di una splendida vista sul mare.

La Cantina Torre Di Mezzo, Ci si arriva da Campagnano seguendo la strada dopo la strettoia del Torchio, poi bisogna percorrere le rampe con i tornanti, parcheggiare l’auto e raggiungere la location con un po’ di cammino. Queste le coordinate google map.

Dotato di un panorama incredibile che abbraccia il golfo di Napoli, Procida e Capri, il ristorante utilizza ingredienti di produzione propria, cucina tradizionale e ottimi bucatini con sugo di coniglio all’ischitana. Necessaria la  prenotazione.

Nascondiglio dell’Amore, Via Serbatoio 34, 80077, Ischia, Isola di Ischia, tel +39 081 901546
Raggiungibile anche con il bus C12 da Ischia Porto, discesa a Campagnano vicino la chiesa S.Annunziata e poi proseguire sulla salita. Anche questo è un ristorante tipico dove mangiare un ottimo bucatino con coniglio all’ischitana, cucinato alla vecchia maniera.


Da Maria, Via Carta Romana 79, 80077, Ischia

Il ristorante fa parte del b&b omonimo, si affaccia direttamente sulla spiaggia e ha camere con vista sul Castello Aragonese. Oltre ai bucatini e al coniglio offre un ricco menu a base di pesce fresco.

Bracconiere, Via Falanga 1, 80070, Serrara Fontana, Isola di Ischia, tel +39 081 999436
Antico ristorante dell’isola situato nel comune di Serrara Fontana, in montagna, e raggiungibile in auto o con un taxi.

Consigliabile prenotare, indicando il numero di persone che desiderano mangiare il coniglio. C’è una bella vista panoramica, da ammirare soprattutto al tramonto.

L’Olimpo a Serrara Fontana, Via Falanga 7, 80070, Serrara Fontana, Isola di Ischia, tel +39 081 999566.

Anche questo ristorante, trovandosi in alto, gode di una bella panoramica e diventa un posto fresco dove rifugiarsi d’estate. Consigliata la prenotazione, oltre ai bucatini con coniglio all’ischitana potrete gustare tante delizie del territorio e cucina rustica secondo tradizione.

La vigna di Alberto, Via Giuseppe Garibaldi 57, 80070 Barano d’Ischia, +39 081 901193

Il ristorante da solo vale una visita per il suo stile rustico dai mille dettagli che parlano del territorio e delle sue tradizioni. Panoramico, immerso nel verde e dalla cucina caratteristica, qui potrete trovare un ottimo coniglio all’ischitana e tante altre gustose pietanze.

Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Jewelry & Travel Blogger at Pizzo Cipria e Bouquet
Orafa e Turista fai da me con un forte attaccamento alla terra d'origine, scrivo di viaggi e di gioielli su magazine di settore e sul mio blog Pizzo cipria e Bouquet e lavoro come web writer freelance. Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Linkedin
Valeria D'Esposito