Aniello di Caprio, patron della pasticceria Lombardi di Maddaloni, nonché uno dei Big della pasticceria campana, sarà presente al Sigep di Rimini dal 19 al 23 gennaio 2019 con alcune delle sue proposte.

Il Sigep è un’importante rassegna del panorama della gastronomia italiana, una manifestazione che anticipa le tendenze e le innovazioni del mondo della pasticceria d’autore e del settore della gelateria, nonché della panificazione artigianale e del caffè, si posiziona come uno degli eventi che godono di enorme risonanza a livello mondiale.
Un vero e proprio trampolino di lancio per nuovi format e punto d’interesse per il networking internazionale, dove quest’anno sarà dedicato ampio spazio alle creazioni del maestro lievitista Aniello di Caprio, uno dei Big della pasticceria d’autore campana, nonché ambasciatore del fatto ad arte nel segno della qualità.

La Campania al Sigep

Una grande occasione per guardare al futuro senza perdere di vista la tradizione attraverso le lezioni sui lievitati, sugli sfogliati, sui prodotti da prima colazione e sulla pasticceria napoletana.
Il programma a Rimini Fiera prevede gli interventi dal 19 al 23 gennaio prossimi presso il Padiglione B5 Stand 030 Agugiaro&Figna, con la scuola Dolce & Salato di Maddaloni (CE) di cui il maestro lievitista è socio e fondatore da 20 anni insieme all’amico chef Giuseppe Daddio.
Il pasticciere aprirà sabato 19 gennaio dalle 09 alle 12 con “la compagnia della biscotteria, cricche e crocche manitoba e la sfogliatella dal cuore soffice”.

Sempre in apertura inoltre, domenica 20 gennaio vedremo Aniello di Caprio nella presentazione di “lo chiamano del pandispagna, ma è italiano e della regina pastiera napoletana per un’anticipazione pasquale e chiuderà con l’esercito degli sfogliati. Lunedì 21 dalle 15:30 alle 17, ci sarà il momento più atteso, quello di “Felix il Panettone Campano”, il grande lievitato per tutto l’anno del maestro di Caprio presentato per il Natale 2018 che ha riscosso un enorme successo confermandosi tra i panettoni artigianali nazionali più graditi e richiesti delle festività natalizie appena trascorse. Un prodotto interamente dedicato alla Campania Felix con l’Albicocca Pellecchiella del Vesuvio, il burro di bufala e la pasta di mandorla profumata al limone di Amalfi.

L’ultimo giorno di fiera, mercoledì 23 tutti a colazione con Aniello di Caprio dalle 9 alle 11, una chiusura da standing ovation con i prodotti da colazione di cui il maestro è altamente specializzato. Provare per credere!
Durante la cinque giorni di manifestazione, ci sarà anche uno spazio per “Boemo”, un lievitato salato nato in collaborazione con Sabatino Cillo, lo stilista delle carni, una creazione di cui ne parleremo prossimamente in modo dettagliato.
Aniello di Caprio, Lombardi Pasticcieri dal 1948 – scuola Dolce & Salato vi aspetta al Sigep di Rimini dal 19 al 23 gennaio 2019 Padiglione B5 Stand 030 Agugiaro&Figna.

Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Orafa per vocazione e Turista per passione con un forte attaccamento alla mia terra d'origine, scrivo di gioielli su magazine di settore, sul mio blog personale Pizzo cipria e Bouquet e lavoro come smm e web writer freelance. Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Valeria D'Esposito