A Caserta un’iniziativa per mettere in vetrina le eccellenze enogastronomiche della Campania

La storia della giovane Francesca, co-fondatrice di Titaly.
Caserta E’ un’iniziativa tutta al femminile quella lanciata da una giovane start-up campana che ha sede in provincia di Caserta, diretta a far conoscere e, perché no, assaggiare le tipicità e le eccellenze enogastronomiche della Campania, oltre che tanti altri prodotti ed alimenti sani e gustosi della Dieta Mediterranea.
Si chiama «Titaly», infatti, il portale presente sul web (ma presto lo sarà anche come applicazione) che seleziona e sceglie per gli utenti, i migliori prodotti agroalimentari ed enogastronomici di tutta Italia permettendo ai produttori, in molti casi, di esporre in rete le loro eccellenze con una vetrina alternativa al classico canale di vendita. L’idea è venuta qualche tempo fa ad un gruppo di amici tra cui la giovane Francesca Cappelli, 21 anni, di Santa Maria Capua Vetere è una delle co-fondatrice dell’attività, a metà fra logistica e marketing.

Le eccellenze enogastronomiche della Campania acquistabili tramite app

L’obiettivo è lodevole: promuovere e valorizzare i prodotti simbolo della cultura gastronomica del Sud Italia, ma non solo, ampiamente pubblicizzati anche sul sito di e-commerce. «L’idea – spiega Francesca – è nata quando mi sono accorta che molti amici, parenti o conoscenti restavano sbalorditi della bontà di alcuni prodotti della zona che gli portavo durante delle visite di cortesia o altre occasioni, tanto da chiedermi espressamente di comprarglieli e spedirglieli. Da qui – prosegue – ho intravisto una possibilità di trasformare ciò in attività». «Titaly», per esempio, si occupa della promozione dei prodotti tipici di eccellenza della Campania di qualità medio-alta, produttori che dimostrano l’artigianalità del prodotto ma anche della promozione di altre tipicità regionali italiane. Chi arriva su questa piattaforma può, peraltro, comporre anche una sorta di paniere di prodotti anche freschi. Dietro c’è un lavoro di assoluta ricerca dell’eccellenza con un servizio assistito per i clienti che oramai travalicano i confini italiani, finanche in tutta Europa e se per caso emerge qualche problema anche non dovuto alla piattaforma, la clientela non rimane mai delusa. Si tratta in sostanza di una piattaforma che è sicuramente interessante per i produttori che vorrebbero far conoscere i loro prodotti artigianali, sempre di grande qualità, una vetrina che arriva a tante altre utenze magari non raggiungibili con altri mezzi. «Titaly», infatti, si pone come partner ideale per tutte le aziende che vogliono aprire il proprio canale di vendita online affidando in parte, in «outsourcing» le attività ad esso connesse, con il vantaggio di avere un unico interlocutore. Le aziende che hanno scelto «Titaly» (www.titaly.it) operano soprattutto nel settore agroalimentare ed enogastronomico. Ad ognuno di questi clienti si garantisce l’identità del proprio brand, per contrastare la transazione dei marketplace e mantenere la relazione diretta coi propri clienti.

Francesca Cappelli

Il Conciato Romano di Manuel Lombardi su Titaly

Il ‘Conciato Romano’, formaggio più antico d’Italia nonchè pietra miliare delle eccellenze enogastronomiche della Campania, sbarca nel digital marketing e sceglie la piattaforma Titaly per raggiungere gli utenti del gusto sempre alla ricerca di chicche agroalimentari ed enogastronomiche, non sempre reperibili con facilità. E oggi grazie anche a Manuel Lombardi che, con la produzione nell’azienda casearia di famiglia, ha consentito al Conciato di diventare un presìdio Slow Food.

«Dopo alcuni primi contatti avuti con i referenti di Titaly – spiega Lombardi – ho capito che poteva nascere una collaborazione con questa piattaforma. Ho notato la loro cura per i prodotti di eccellenza e di nicchia e così, vista anche la nostra produzione che è limitata a un certo numero di pezzi all’anno, abbiamo trovato un punto di incontro per mettere in vetrina il Conciato su Titaly.it».

Manuel Lombardi, Conciato Romano

I responsabili della giovane piattaforma, infatti, sono sempre a caccia di prelibatezze e di unicità gastronomiche da proporre al loro pubblico che si sta espanendo in rete. «Il Conciato che produco lo si può trovare anche presso attività fisiche di persone appassionate al prodotto – aggiunge Manuel Lombardi – ma con Titaly stiamo provando una nuova esperienza, in modo da raggiungere utenti che avevano difficoltà a reperirlo o che non l’avevano mai provato».

Titaly, che ha una clientela anche in alcuni paesi d’Europa, è una start-up campana che ha sede in provincia di Caserta, diretta a far conoscere e, perché no, assaggiare le tipicità e le eccellenze di tutta Italia oltre o tanti altri prodotti ed alimenti sani e gustosi della Dieta Mediterranea.

Titaly, seleziona e sceglie per gli utenti, i migliori prodotti agro alimentari ed enogastronomici di tutta Italia permettendo ai produttori, in molti casi, di esporre in rete le loro eccellenze con una vetrina alternativa al classico canale di vendita. La piattaforma si pone come partner ideale per tutte le aziende che vogliono aprire il proprio canale di vendita online affidando in parte, in «outsourcing» le attività ad esso connesse, con il vantaggio di avere un unico interlocutore. Le aziende che hanno scelto Titaly operano soprattutto nel settore agroalimentare ed enogastronomico. Ad ognuno di questi clienti si garantisce l’identità del proprio brand.

Aperitivo con le eccellenze enogastronomiche della Campania

Scoppia l’estate e con essa la voglia di Aperitivo Campano, con le eccellenze della nostra regione che si possono ordinare e ricevere direttamente a casa grazie a Titaly, la piattaforma web che raggiunge gli utenti del gusto sempre alla ricerca di delizie agroalimentari ed enogastronomiche, oppure prelibatezze non sempre reperibili con facilità. Da pochi giorni sul portale di «Titaly», infatti, è possibile assaggiare una composizione d’eccellenza: Casatiello Artigianale Napoletano, Taralli extra mandorlati sugna e pepe, vino bianco Asprinio frizzante e olive Caiazzane. E’ questo l’«Aperitivo Campano» creato da «Titaly»: pronto, versatile, perchè adatto a qualsiasi occasione, dal consumo fuori casa, alla pausa pranzo in ufficio, a pranzi e cene domestiche.
L’«Aperitivo Campano Titaly» ha tutte le caratteristiche dei prodotti alimentari che stanno dando vita al fenomeno del «food to go», che risponde alla crescente domanda dei consumatori e che testimonia l’evoluzione dei bisogni e l’affermarsi di nuove tendenze che accomunano l’Italia agli altri Paesi europei. Il «food to go» si è adattato anche ai nuovi fenomeni di consumo, come il veg o le intolleranze ed ha ampliato gli orizzonti gastronomici degli italiani, con un’offerta sempre più ampia e innovativa. Prodotti di eccellenza, quelli dell’«Aperitivo Campano Titaly» che, fino ad alcuni anni fa, erano introvabili nei punti vendita della distribuzione moderna ma che oggi è possibile ottenere con un semplice click.
Titaly, che ha una clientela anche in alcuni paesi d’Europa, è una start-up campana che ha sede in provincia di Caserta, diretta a far conoscere e, perché no, assaggiare le tipicità e le eccellenze di tutta Italia oltre o tanti altri prodotti ed alimenti sani e gustosi della Dieta Mediterranea.
«Titaly», seleziona e sceglie per gli utenti, i migliori prodotti agroalimentari ed enogastronomici di tutta Italia permettendo ai produttori, in molti casi, di esporre in rete le loro eccellenze con una vetrina alternativa al classico canale di vendita. La piattaforma si pone come partner ideale per tutte le aziende che vogliono aprire il proprio canale di vendita online affidando in parte, in «outsourcing» le attività ad esso connesse, con il vantaggio di avere un unico interlocutore. Le aziende che hanno scelto «Titaly» operano soprattutto nel settore agroalimentare ed enogastronomico. Ad ognuno di questi clienti si garantisce l’identità del proprio brand.

Leggi anche : App myCicero per pianificare al meglio i tuoi viaggi e LifCity, App per portarsi Napoli in Tasca

Valeria D'Esposito

Artigiana orafa per vocazione e blogger per passione con un forte attaccamento alla mia terra d'origine. Scrivo di gioielli su magazine di settore, sul mio blog personale Pizzo cipria e Bouquet, sono praticante giornalista, smm e web writer freelance.
Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Valeria D'Esposito