Risotto gamberetti e agrumi di Amalfi

Risotto gamberetti e agrumi di Amalfi

Oggi vi proponiamo un’altra ricetta semplice e profumatissima inviataci dal Ristorante L’Incanto di Furore. Ecco come fare il risotto gamberetti e agrumi di Amalfi

Dosi per due persone
200 gr di riso Carnaroli oppure Arborio
200 gr gamberetti sgusciati
Olio extra vergine d’oliva
1 lt Brodo a base di pesce, carote, sedano e cipolla
1 arancia
1 limone
Vino bianco 1/2 bicchiere
Sale e pepe q. b
Prezzemolo

Procedimento
Tostate il riso in una padella con l’olio, aggiungete il vino bianco e fatelo sfumare. Aggiungiamo le bucce degli agrumi e il succo di mezzo arancia ( si può usare l’altra parte dell’arancia per decorazione, e analogo discorso per il limone), aggiustate di sale e pepe, successivamente procediamo a bagnare il riso con il brodo in modo che sia sempre umido. A metà cottura aggiungiamo i gamberi e continuiamo col brodo. A pochi minuti dalla fine cottura non aggiungete più brodo. A cottura ultimata mettete qualche goccia di limone e prezzemolo. Ecco pronto il vostro risotto gamberetti e agrumi di Amalfi.

Vi è piaciuta questa ricetta? Se sei proprietario di una struttura a Furore o nei dintorni inviaci una segnalazione oppure… invitaci per una recensione contattandoci all’indirizzo mail valeria.visitcampania@gmail.com

Ringraziamo Giuseppe Castellano del ristorante L’Incanto a Furore per questa ottima ricetta del risotto gamberetti e agrumi di Amalfi.

Inviateci anche le vostre ricette e invitateci per la degustazione, saremo felici di fare la vostra conoscenza!

Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Orafa per vocazione e Turista per passione con un forte attaccamento alla mia terra d'origine, scrivo di gioielli su magazine di settore, sul mio blog personale Pizzo cipria e Bouquet e lavoro come smm e web writer freelance. Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Valeria D'Esposito