La Reggia di Caserta con Terrae Motus ad Arte Fiera 2016

Arte Fiera, la più grande esposizione di arte italiana moderna e contemporanea, quest’anno festeggia a Bologna la quarantesima edizione, dal 29 gennaio al primo febbraio, con l’intervento di 222 espositori, di cui 190 gallerie d’arte.

Tra questi 222 sarà presente per la prima volta la Reggia di Caserta con la collezione Terrae Motus, il cui nome in latino significa “terremoto”. La collezione nacque da un’idea del gallerista napoletano Lucio Amelio a seguito del terremoto dell’Irpinia che colpì Campania e Basilicata il 23 novembre del 1980, e successivamente aderirono tanti artisti, tra cui anche  Andy Warhol, Joseph Beuys e Keith Haring.

La collezione si compone di oltre 70 opere d’arte, è stata più volte oggetto di mostre prima di essere donata alla Reggia di Caserta, dove oggi viene esposta ciclicamente.

Il Direttore della Reggia di Caserta sarà “presente allo stand per presentare la prossima nuova collocazione di Terrae Motus nei locali appena consegnati dall’Aeronautica di Caserta al Mibact”, annuncia su Facebook, “per accogliere tour operator, organizzatori di mostre, critici e giornalisti”.

Noi di Visit Campania auguriamo buon lavoro al Direttore Felicori e aspettiamo i risultati degli incontri.

Valeria D'Esposito

Valeria D'Esposito

Jewelry & Travel Blogger at Pizzo Cipria e Bouquet
Orafa e Turista fai da me con un forte attaccamento alla terra d'origine, scrivo di viaggi e di gioielli su magazine di settore e sul mio blog Pizzo cipria e Bouquet e lavoro come web writer freelance. Non mi stanco mai di esplorare la Campania.
Linkedin
Valeria D'Esposito